al vostro servizio

samoter 2017

MAN Metropolis, missione nel futuro

Essa segna il primo anno dal collaudo effettivo uomo ha iniziato in Belgio dei suoi Metropolis, un camion ibrido che mira a fornire soluzioni alla crescente domanda per l'aria pulita e la riduzione rumore delle grandi città.man TRUCK ora pubblicato esclusivamente sul primo test con questo veicolo. Metropolis è un film legato al nome del film muto di Fritz Lang, il dramma epico che ha dominato l'opera visionaria del 20 pongono la dicotomia della società urbana ad alta tecnologia in due classi. Un conflitto che può svilupparsi in modo molto diverso in futuro traffico di camion nei centri urbani. Che non lavorano in silenzio e pulito, rimarrà fuori dalla distribuzione del lavoro o di rifiuti raccolti in città. L'unico problema Leisetreter pulito sotto il camion vi permetterà di fare il vostro lavoro per le strade della megalopoli. Rispondendo a questo principio, il MAN Metropolis è stato presentato alla IAA di Hannover nel 2012 e dal gennaio 2013 ha fatto test reali nella zona di Anversa e Bruxelles dalla società SITA, in un programma che si concluderà entro un anno, da la capacità di produrre in serie finirà. Si tratta di un veicolo ibrido basato su MAN TGS 6x2-4 che combina un motore elettrico a 203 kW motore TDI V6 del gruppo Volkswagen, 3 cilindri 204 (150 kW) di potenza. Il motore elettrico aziona le ruote posteriori del veicolo con un automatico a due marce. Così come gruppi ausiliari quali servosterzo, compressore e pompa idraulica, che è controllata dal sistema di gestione dell'energia basato sulla domanda e quindi risparmiare energia.
Magdalena Börner y Ben Kraaijenhagen Nel frattempo, il veicolo motore termico garantisce autonomia anche quando ha esaurito la carica della batteria mentre un programma di gestione del motore fa sì che il motore diesel per eseguire sempre nell'intervallo maggiore efficienza del carburante. Questa è la prima volta un motore turismo usato in questi veicoli. "L'approccio tecnologico questo veicolo di questo tipo è molto più esigente di una soluzione plug-in semplice", spiega Ben Kraaijenhagen, direttore Sviluppo Prodotto e Tendenze MAN Trucks. Come il padre del progetto Metropolis, gli olandesi conoscono tutte le fasi dello sviluppo di Metropolis unico. Come spiega l'utilizzo futuro era la base di tutte le considerazioni all'inizio dello sviluppo, come dotare il veicolo con spazzino con una struttura ibrida elettroidraulico triassiale.
Con batterie cariche, abbiamo iniziato il nostro primo test a bordo del MAN Metropolis in un viaggio simulato ai cancelli della fabbrica MAN nel nord di Monaco di Baviera. Ovviamente non sprechiamo, ma sarà sufficiente a soddisfare le prime impressioni di guida. Una torsione della chiave di accensione e controllare il cambiamento di posizione D sono abbastanza per fare una visita alla città con questo sviluppo del libero emissioni costruttore bavarese può cominciare. Nessun rumore del motore, nemmeno una leggera tensione rivela il veicolo è pronto a guidare. Solo le informazioni che rivela lo schermo nel quadro strumenti indica che il tour può iniziare. Molto sensibile al dosaggio di acceleratore senza alcun intoppo, i 26 tonnellate è praticamente in silenzio in movimento. Il suo motore elettrico sincrono a 203 Kw, trasmette la potenza alle ruote posteriori attraverso una trasmissione a due assale posteriore automatica della velocità. Durante la fase di accelerazione, la trasmissione l passa alla marcia superiore con un relativamente lunga pausa, ma poi il motore elettrico a spingere in avanti per questo veicolo a tre assi con sorprendente facilità. A quel tempo, il gruppo prende il sopravvento, nutrendosi di una batteria agli ioni di 540 singole celle, che si trova nel posto sarebbe andato il motore diesel, cioè sotto la macchina, con una capacità rispettabile di 105 kW / h, con una tensione di 680 volt. Capacità sufficiente per la metropoli uomo può coprire due città 15 miglia in modalità solo elettrica. Ben spiega Kraaijenhagen stata una decisione facile per definire una tensione di funzionamento relativamente elevata di 680 volt, e che le sezioni dei cavi devono mantenere il peso entro valori ragionevoli. Ciò vale anche per l'intera gamma di motori e batterie, che non dovrebbero superare il peso della meccanica sei cilindri diesel D20, tradizionalmente montato questo autocarro. Un compito difficile, che è stato risolto con una nuova tecnica. Incorporando un motore turbo diesel da 204 CV., Dalla gamma di vetture Audi. Il motore tre litri, che si sposa perfettamente con la sua configurazione V6, agisce come una centrale elettrica, in cui la capacità della batteria integrata è scarica. Il risultato è di quattro cicli di carico differenti in cui il V6 alimenta automaticamente le batterie di bordo con l'elettricità auto-generata, come necessario.

StampaEmail

I nostri Partner

      furgonifrigo.eu                    TrasportiAtp