L'UE ha un aumento del 5% delle immatricolazioni di veicoli commerciali

Written by mar-car.com on . Posted in camion blog

La domanda di veicoli commerciali nell'Unione europea è aumentato per l'ottavo mese consecutivo nel mese di aprile. Le iscrizioni hanno registrato un incremento del 5,1%, con un totale di 151 571 veicoli immatricolati. Spagna è cresciuto del 54,6%, Italia 15,2% e in Francia uedello 0,4%, mentre le immatricolazioni di veicoli commerciali in Germania e nel Regno Unito sono diminuiti rispettivamente del 2,1% e del 3,6%. Il mercato dell'UE è cresciuto del 8,7% nei primi quattro mesi del 2014, con 595.170 veicoli immatricolati. Negli stessi iscrizioni periodo è cresciuto del 43,3% in Spagna, 14,4% in Italia, 14,4%, 7,1% nel Regno Unito e in Germania del 6,7%, la Francia è stata la unico paese a registrare iscrizioni in calo. Nel mese di aprile il segmento veicoli commerciali è cresciuto del 6,4%, con 125,133 unità nell'UE. La crescita è proseguita in Spagna con il 57,6%, Italia 16,9% e la Francia con il 2,5%. Regno Unito e Germania hanno registrato cali in questo segmento.
Le immatricolazioni di autocarri pesanti di peso superiore a 16 tonnellate MMA è sceso nel mese di aprile dello 0,7% a 17.832 unità. In Spagna è cresciuto del 29,8%, Olanda 7,1%, Polonia 6,8%, l'Italia del 4,8% e in Germania del 3,9%. Francia e Regno Unito hanno registrato cali del 15,3% e del 29,3% rispettivamente.
Autocarri di peso superiore a 3,5 tonnellate MMA nel mese di aprile hanno registrato una diminuzione del 2,9% delle immatricolazioni, con un totale di 23.358 unità immatricolate. La Germania, con un decremento del 0,5% rimane il mercato più grande con 7.979 veicoli immatricolati. La Francia ha registrato un calo del 15,7% e del 29,6% nel Regno Unito. Polonia, Italia e Spagna hanno registrato rispettivamente una crescita dello 0,9%, 10,2% e 33,9% [thanks camionactualidad.es]

Stampa