Daimler Trucks, leader mondiale -

Written by mar-car.com on . Posted in camion blog

La completa ristrutturazione di tutta la sua gamma di carrelli negli ultimi due anni, con la creazione di alleanze strategiche in mercati emergenti come Russia, India o la Cina, rafforzare la leadership di Daimler Trucks nel mercato globale dei veicoli commerciali.Attività in Daimler Trucks era frenetico negli ultimi anni, non solo in impianti e centri di sviluppo, dove hanno dovuto intraprendere la ristrutturazione di tutte le gamme di autocarri in soli due anni, ma anche presso la sede centro di Stoccarda, dove sono state delineate strategie di alleanze con altri produttori di avere una presenza significativa nei mercati in cui la domanda è in crescita per i veicoli commerciali, per restare gruppo leader a livello mondiale.L'anno scorso il gruppo tedesco ha registrato un fatturato di € 31.389.000 s, grazie alle vendite mondiali di 462.000 veicoli, che lo hanno portato a Daimler Trucks utile di 1.714 milioni di euro. Con quote di mercato del 22,9% e 34%, rispettivamente, il leader del gruppo tedesco rimane nei mercati di oltre 6 tonnellate di Europa occidentale e gli Stati Uniti, mentre il Brasile è il secondo produttore con una quota del 25,5 % e il terzo in Giappone Fuso, e una quota del 20,4% nel totale delle immatricolazioni globali, i veicoli Daimler Trucks ha raggiunto 336.000, ben prima del costruttore cinese Dongfeng, Volvo con 202.000 e il terzo gruppo con 169.000 veicoli immatricolati . L'obiettivo è quello di raggiungere la casa automobilistica tedesca ha venduto 500.000 veicoli entro il 2015 e 700.000 unità nel 2020. Daimler Trucks
Daimler Trucks Tutta la nuova gamma Il prossimo ingresso nella norma Euro 6 le emissioni europee che hanno portato a Daimler Trucks per intraprendere un programma completo di ristrutturazione in tutta la sua gamma di prodotti, che ha cominciato a vedere la luce nel giugno 2011 con il lancio del nuovo Actros , e culminato nel Giugno 2013 con l'introduzione di autocarri specializzati Unimog ed Econic.Questo rinnovamento è stato accompagnato da una nuova strategia di offrire gamme specializzate in ogni segmento di mercato. Così, nel settembre 2012 la gamma Antos, per la distribuzione pesante, lanciato nel gennaio di quest'anno la gamma di opere Arocs e appena due mesi dopo, a marzo, la nuova gamma Atego.Daimler Truck Da parte sua, l'attività internazionale si riflette nella firma di diversi accordi che hanno sostenuto la frutta nello stabilimento della società indiana BaratzBenz , che ha iniziato a produrre i camion nel giugno 2012, la joint venture con il costruttore russo Kamaz per la fornitura e posteriori produzione congiunta di taxi, e l'accordo con il costruttore cinese Foton, che ha creato il marchio Auman, il cui primo modello è stato appena introdotto. Inoltre, Daimler Trucks ha lanciato un nuovo modello di business integrato per le sue operazioni in Asia. Il suo scopo è quello di sfruttare sia la crescita e il potenziale di sinergia possibile in relazione agli appalti, la produzione, le vendite, e la gamma di prodotti. Tra le altre cose, la divisione si aspetta di produrre veicoli di marca Fuso a Chennai, in India. Questi camion sono successivamente esportati verso i mercati di Asia e Africa. Il primo lotto è stato consegnato ai clienti in Sri Lanka a fine maggio. Un'altra area di attività è la business con i servizi di assistenza e ricambi.In altri affiliati, né Daimler Trucks è rimasto in sospeso, come in Brasile, approfittando dell'entrata in vigore della norma Euro 5, l'anno scorso ha lanciato nuovi modelli Acelo, Atego e Atron, mentre il 70 ° anniversario della Freightliner Stati Uniti ha visto la nascita della Cascadia Evolution, e la nuova gamma di componenti Detroit. In Giappone, Fuso, che appartiene al gruppo tedesco, rinnovato completamente la gamma Canter, camion pesante ha colpito Supergreat, e ha firmato un accordo strategico con Nissan per lo sviluppo e la produzione di autocarri leggeri dirette a mercati asiatici. Daimler Trucks Buone prospettive futureAnche se la situazione economica resta difficile, il nuovo presidente di Daimler Trucks, Wolfgang Bernhard, è ottimista per il futuro. In una recente conferenza stampa tenutasi presso lo stabilimento di Wörth, Bernhard ha detto: "Il mercato europeo sta mostrando segni di toccare il fondo, mentre il Nord America si sta stabilizzando. Il Giappone ha approvato un nuovo programma di stimolo economico, e il mercato si sta riprendendo in Brasile grazie al perdurare di condizioni di finanziamento favorevoli per i veicoli commerciali " Questi dati si riflettono nelle vendite di Daimler Trucks, pari a 180.119 unità a partire dal maggio 2013, solo il 3% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I peggiori risultati si otterrebbero con l'Europa occidentale con vendite di 21.157 veicoli, in crescita da 22.633 l'anno precedente, e negli Stati Uniti, con 53.259 unità rispetto alle 54.615, mentre in Brasile ammontano a 15.823 camion, contro i 10.313 nei primi cinque mesi dello scorso anno. In India, la divisione ha venduto circa 2.700 veicoli BharatBenz solo nel 2013, e ha raggiunto il quarto posto nella classifica delle immatricolazioni di autocarri in India fino a maggio.Daimler Trucks Tuttavia, gli ordini sono aumentati del 19% rispetto al risultato dello stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo 212.000 unità. Un aumento che coincide con la crescente quota di mercato in molte regioni.
[grazie a: camionactualidad.es]

Stampa