al vostro servizio

samoter 2017

DAF presenta; il Future Truck Chassis Concept

Il produttore svedese ha sviluppato un prototipo di veicolo basato sulla serie LF, che ottiene carico più grande, minori consumi e minori emissioni di CO2.daf

Il futuro Trruck Chassis Concept (FTCC) DAF comprende nuovi concetti di design per migliorare l'efficienza dei trasporti. Questo prototipo è stato usato diversi componenti in alluminio per un rapporto ottimale tra peso e rigidità. Le traverse, traverse, componenti di sospensione delle ruote, il pavimento del corpo e anche la protezione antincastro anteriore, sono realizzati in alluminio.
Il progetto (FTCC) è finanziato in collaborazione con l'agenzia di innovazione Innovate Regno Unito per il governo britannico. Il vostro obiettivo è quello di ottenere un carico utile maggiore con minore consumo di carburante, e la conseguente riduzione delle emissioni di CO2.

Tra le innovazioni applicate in questo veicolo sono la protezione antincastro anteriore, che è montato su un modulo telaio anteriore, l'integrazione del corpo struttura del pavimento sul telaio e design diverse misure per ridurre il peso.

StampaEmail

Mercedes Benz V-ision, lusso sostenibile

Il concetto di V-ision, Mercedes-Benz ha presentato all'ultimo Salone di Ginevra, in limousine V classe per il futuro, in cui un vero e lussuosi servizi combinati con una meccanica sostenibile.

La battaglia per i veicoli più rispettosi con l'ambiente, hanno bisogno di meno energia per muoversi, continua, ma senza trascurare sviluppare prototipi, dove il comfort e il lusso dei suoi interni. Con questa filosofia, Mercedes-Benz ha presentato all'ultima edizione del modello V-ision Salone di Ginevra, con sede in classe V, sorella del concetto di Vito commerciale , in cui le soluzioni tecnologiche in cerca di minor consumo di carburante e le emissioni nocive, non si escludono a vicenda con lusso e comfort esagerato.mercedes elettrico

Mercedes Benz V-ision

Il V-ision combina un motore a benzina con un altro spina elettrica. Il primo 4 cilindri eroga una potenza massima di 210 CV. (155 kW) e una coppia di 36 mkg. (350 Nm), con un consumo inferiore a 3 l / 100 km, pari a emissioni di CO2 di 71 g / km. Nel frattempo il motore elettrico ha una potenza di 123 cavalli vapore. (90 kW) e una coppia di 35 Nm. (340 Nm).

Come un accumulatore elettrico agisce batteria agli ioni di litio installata nel bagagliaio, con una capacità totale di 13,5 kW / h., Che permette una gamma di 50 km. 80 chilometri all'ora., Con il solo motore elettrico. Può essere caricato collegandosi ad una fonte di alimentazione esterna, sia in una scatola presa a muro o un punto di fase di ricarica pubblica 400 V, 7,2 kW, o attraverso un monofase 230 V presa elettrica domestica, 13 A, 3,0 Kw. Il tempo di ricarica varia da due a cinque ore.

La combinazione di entrambi i propulsori, la V-ision offre una potenza massima di 333 CV. (245 kW) e una coppia di 61,2 Nm (600 Nm), superiore alla versione più potente della gamma attuale Bluetec V250, in grado di raggiungere i 100 km / h da 0 in soli 6,1 secondi e una velocità massima 206 km / h. Inoltre, un sistema di gestione motore intelligente seleziona automaticamente la combinazione ideale del motore a combustione interna e un motore elettrico.

StampaEmail

Volvo Trucks; si impegna monitorare i loro camion per evitare danni

Il monitoraggio dell'utilizzo e componenti del carrello contribuiscono a pianificare meglio la loro manutenzione, che ridurrebbe del 80% i suoi arresti non pianificati, come dice Volvo Trucks.volvo

Il produttore svedese ha condotto uno studio che ha analizzato 3.500 casi reali di loro camion per cinque anni, per sapere come, perché e quando soffrono questi tempi di inattività non pianificati e per evitare loro.

    "Secondo Wokil Hayder, direttore di qualità di Volvo Trucks , "lo studio ha rilevato che se si potesse controllare l'uso e lo stato delle componenti vitali del carrello potrebbe migliorare la manutenzione piano. Crediamo di poter ridurre il numero di fermate non programmate del 80% se il camion passa attraverso il workshop sul tempo e la realizzazione di servizi adeguati alle loro esigenze reali. "

Grazie al collegamento con i camion officina può prevedere le esigenze di manutenzione e di adattarsi ad ogni veicolo singolarmente.

    "Per esempio, un tecnico può monitorare a distanza come si utilizza il programma di manutenzione camion in anticipo, prima che ci sia un guasto, o per ordinare parti in anticipo. Inoltre, se il tecnico seminario minore usura parti del veicolo, può anche rinviare la manutenzione, che consente di risparmiare tempo sia per il vettore e il driver ", spiega Hayder Wokil.

[thanks camionactualidad.es]

StampaEmail

Il mercato europeo dei veicoli commerciali cresce del 12% nel mese di aprile

Le immatricolazioni di veicoli commerciali leggeri fino a 3,5 tonnellate sono aumentate del 11,8% nel mese di aprile, rispetto ad aprile 2014, con 139 598 furgoni registrati.

Il mercato britannico è cresciuto del 20,9%, 17,6% in Spagna, 11,9% in Germania e del 8,8% in Italia. La Francia ha registrato un leggero calo dello 0,3%.
Da gennaio ad aprile 2015, ci sono stati 558 419 nuovi furgoni nell'UE, e n 13,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I principali mercati hanno registrato un aumento della domanda per i furgoni in questo periodo, in particolare la Spagna con il 36,2%, il Regno Unito con il 22,0% e in Germania del 10,9%.
Le immatricolazioni di veicoli commerciali oltre le 16 tonnellate hanno registrato un incremento del 20,8%, con un totale di 21.543 veicoli immatricolati. Capofila per l'aumento è stato il Regno Unito con il 79,2%, seguita dalla Spagna con il 38,6% e la Francia con il 24,1%. Notare il contributo dei nuovi Stati membri dell'UE, con un incremento del 32,2%.mercaro veicoli commerciali
Durante l'anno ad aprile, il mercato dell'UE è aumentato del 17,0% a 82 039 unità. Crescita del Regno Unito è stato 70,6%, 26,7% in Spagna, 12,1% in Italia, in Germania del 2,3%. Il mercato francese è rimasto stabile con un incremento del 0,3%. La crescita registrata nei Paesi Bassi, di 105,8% durante questo periodo.
Nel mese di aprile, sono stati registrati 26.883 veicoli commerciali oltre le 3,5 tonnellate in Europa, il che significa un aumento del 15% rispetto a aprile 2014.
La Gran Bretagna è il paese registra il più alto escrescenza, anche in questo segmento con il 52,3%, seguita dalla Spagna (+ 25,7%) e Francia (+ 16,2%), mentre l'Italia e la Germania sono rimasti stabili Esso è sceso 3,8%.

Da gennaio ad aprile l'UE ha registrato 101.107 veicoli in questo segmento, 11,9% in più rispetto al aprile 2014.

StampaEmail

Hyundai H350, per conquistare l'Europa

La casa automobilistica coreana Hyundai vuole ampliare gli orizzonti con il suo nuovo H350, un veicolo commerciale che fa parte del segmento di 3,5 tonnellate e sviluppata appositamente per il mercato europeo.Hyundai H350

La presenza di marchi asiatici nel mercato europeo dei veicoli commerciali fino ad ora potrebbe essere classificato semplicemente come testimonial, dal momento che le loro caratteristiche tecniche e costruttive dissimili alle esigenze dei clienti del continente. Tuttavia, Hyundai vuole rompere con questa premessa e nella scorsa edizione di IAA di Hannover ha presentato la sua nuova H350, un modello robusto che la casa automobilistica coreana mira a competere con modelli come la Mercedes Benz Sprinter o Volkswagen Crafter. Per fare questo, la nuova H350 è stato progettato non solo per il mercato europeo, ma è prodotta in Turchia dalla pianta società Sanaylive Karsan Otomotiv Ticaret, alleato Hyundai industriale in questa nuova avventura.

H350 eredita l'estetica delle auto del marchio coreano ed è disponibile in configurazioni furgone, cabinato e minibus. Le prime due versioni, una con un passo di 3.435 millimetri, una lunghezza di 5.515 millimetri, con capacità di carico di 1336-1365 kg, e il volume di carico di 10,5 m 3. essere offerti, e un'altra con un passo di 3.670 millimetri, una lunghezza di 6.195 millimetri, con carichi di 1.233 e 1.262 kg. e capacità volumetrica del volto di 12,9 m 3. In entrambi i casi, la larghezza è di 2038 millimetri., Mentre i 5cm altezza varia difficilmente. tra di essi, 2.685 millimetri. per la versione corta e 2.690 millimetri. per molto tempo. Tutte le versioni offrono van MMA 3,5 tonnellate.

Nel frattempo, la versione furgone, che è stato approvato per un peso massimo di 4 tonnellate, offre una capacità di 15 persone, con diverse configurazioni, a seconda della posizione della porta di accesso che può opzionalmente essere fornita con motore elettrico

StampaEmail

Altri articoli...

I nostri Partner

      furgonifrigo.eu                    TrasportiAtp