al vostro servizio

samoter 2017

Goodyear FleetFirst, ha 70 nuove flotte di camion

Il numero di camion che partecipano alla gestione del programma di pneumatici Goodyear FleetFirst sono aumentati nel 2014, con altri 30.000 veicoli.

Goodyear ha registrato una crescita costante del numero delle flotte europee hanno aderito il programma FleetFirst tutta 2014. Settantacinque flotte provenienti da nove paesi diversi, operando con 30.000 veicoli sono stati costruiti dall'inizio di questo anno passato goodyear-camion.
Le flotte sono basati in Belgio, Estonia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Romania e Regno Unito. I nuovi clienti Goodyear, sono alcuni, come Eddie Stobart, con oltre 5.000 veicoli, Turner Soham, con più di 2.500 Hama Polska società polacca con più di 850, o Ageneau della Francia, con oltre 500 veicoli, tra gli altri. Goodyear FleetFirst vanno dai nuovi pneumatici autocarro Goodyear FuelMax e KMAX alla sua gamma premium di n eumáticos ricostruiti TreadMax , compresa l'assistenza stradale 24 ore di servizio online ed il programma di gestione dei pneumatici, FleetOnlineSolutions. Questi servizi sono disponibili attraverso la potente rete di circa 2.000 fornitori di servizi TruckForce strategicamente localizzati in 28 paesi europei.

StampaEmail

Renault Trucks lancia nuova gamma in Africa e Medio Oriente

Renault Trucks ha introdotto la sua nuova gamma in due nuovi mercati, Medio Oriente e Africa, che sono caratterizzati da condizioni estreme in termini di utilizzo, meteo e del terreno caratteristiche.Alla fine di ottobre di 120 clienti hanno assistito alla presentazione delle gamme C e K di Renault Trucks a Johannesburg (Sud Africa). Nel mese di novembre a Doha (Qatar) circa 250 clienti sono stati in grado di scoprire la C, K e D va . I clienti aistieron entrambe le presentazioni stavano guidando i nuovi autocarri e partecipare a diversi laboratori per conoscere meglio i veicoli.renaultAlla fine di novembre sono stati 400 clienti in Nord Africa e Africa sub-sahariana che ha scoperto la nuova gamma di Renault Trucks di Lione.

Bruno Blin, presidente di Renault Trucks, dichiara che "con il lancio della nostra nuova gamma, tecnicamente adatto per resistere alle dure condizioni di impiego si trovano in Africa e nel Medio Oriente, siamo molto ottimisti sul nostro futuro in questi risultati mercati, che hanno importanti opportunità di crescita per Renault Trucks ".

[thanks camionactualidad.es]

 

StampaEmail

Il mercato europeo dei veicoli commerciali è cresciuto del 10% nel mese di ottobre.

Le immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa hanno raggiunto nel mese di ottobre il 14 ° mese consecutivo di crescita, con un incremento del 10,8% a 176.913 veicoli immatricolati.
Quattro dei cinque maggiori mercati europei hanno registrato guadagni nel mese di ottobre, in particolare la Spagna con il 41,2%, Regno Unito 27,1% e l'Italia con il 16,3%.
Da gennaio a ottobre le immatricolazioni di veicoli commerciali hanno registrato un incremento del 9,8% a 1.393.551 veicoli immatricolati. Francia è rimasto stabile con un calo del 0,4% nel periodo, mentre il mercato tedesco è cresciuto del 7,8% e nel Regno Unito, Italia e Spagna ha registrato una crescita del 13,9%, 17,0% e 33 rispettivamente 5%.Nel mese di ottobre 140.389 furgoni più sono stati arruolati in Europa, rispetto allo scorso anno nello stesso mese. In Spagna il 40,2% sono stati arruolati di nuovo in Italia il 18,6%, Regno Unito 18,2% e il 10,9% in Germania, mentre in Francia, il 4,4% sono stati arruolati almeno lo stesso periodo. Da gennaio a ottobre, il mercato dei furgoni nell'UE è cresciuto del 11,6% rispetto ai primi dieci mesi del 2013, con 1.135.163 unità. Veicoli commerciali oltre 16 tonnellate nel mese di ottobre hanno registrato un calo del 19,1% in Francia, l'Italia contro la crescita del 12,1%, la Germania 15,4%, Spagna 48,1% e il 61,9% nel Regno Unito. Durante i primi dieci mesi di Veicoli commerciali oltre le 16 tonnellate hanno registrato un incremento del 4,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno a 175.701 unità immatricolate. I risultati dei principali mercati in questo periodo sono stati misti. Francia è sceso del 9,8%, e il Regno Unito è sceso del 10%, mentre il mercato italiano è cresciuto del 12,5%, la Germania 14,7% e il 31,7% spagnolo. Le immatricolazioni di veicoli commerciali oltre le 3,5 tonnellate hanno registrato un calo del 20,4% in Francia. In Germania, Italia, Spagna e Regno Unito hanno segnalato un aumento del 7,3%, il 9%, 48,1, 67,9% rispettivamente immatricolazioni di questi veicoli.Da gennaio a ottobre, la Francia è diminuito del 11% e nel Regno Unito del 9,5% contro il 5,1% di aumento in Italia, dal 6% in Germania e il 28,2% in Spagna. [thanks camionactualidad.es]

 

StampaEmail

L'Italia e il Belgio annunciano scioperi dei trasporti

Gli scioperi annunciati per dicembre in Italia e in Belgio comportano complicazioni al trasporto internazionale.sciopero trasporti In segno di protesta del lavoro e le politiche sociali del nuovo governo belga liberal-sovereigntist, sono stati annunciati nel europea sciopero paese a due giorni durante il mese di dicembre. L'8 dicembre lo sciopero sarà a Bruxelles e nel Brabante Vallone Brabante e 15 dicembre ha indetto uno sciopero generale in tutto il paese. L'Italia ha anche chiesto uno sciopero generale per i lavoratori del settore pubblico e privato, il 12 dicembre, come annunciato dalla Cgil sindacato italiano, che è il più rappresentativo del paese. Questo sciopero dura inizialmente per 8 ore liberamente scelti da ogni dipendente.

I sindacati hanno annunciato nuovi scioperi all'inizio 2015 a dicembre se vedono le loro richieste soddisfatte. Per altre informazioni dal mondo trasporti guarda pure il portale trasportiatp.it.

StampaEmail

Euro Truck test 2014

Un anno le terre tedesche ci hanno accompagnati per confrontare i nuovi motori Euro 6 con cabine media DAF, Mercedes, Renault e Scania, ideale per i camion di medio raggio ma addestrati per qualsiasi distanza.truck Il test Euro Truck 2014 è stata segnata dall'introduzione definitiva del 6 euro nel mondo dei veicoli pesanti, che ha portato ad un profondo rinnovamento che ci ha dato una migliore e più aggiornata tecnologia e grandi miglioramenti in interni di cabina.Questa volta è stato quello di confrontare i motori sei cilindri in linea, l'opzione più seguita dai produttori di potenze che raggiungono circa 430 CV, e cabine e mezzo per l'uso di un driver, ma utilizzabile da un equipaggio di due persone, che d'altra parte rimane il comfort soprattutto nei lunghi viaggi e pernottamenti ripetuto.

In definitiva si tratta di camion adatti per qualsiasi percorso e la distanza sia da uno a due conduttori con motori equilibrati di circa undici litri, tranne Scania in questa comparativa concorrenza con una delle tredici litri, cioè la seconda opzione più diffusa offerto dai produttori scelti per questo confronto.

La maggior parte dei costruttori di autoveicoli hanno chords cabine sono quelle che determinano l'uso di camion, in altre parole, se avete acquistato una vettura di medie dimensioni è rotta abituale è più breve e non sono molti pernottamenti sarà dentro perché la loro dimensione limita la loro abitabilità, ma la tendenza negli ultimi tempi, grazie alla modularità in assemblea, è quello di migliorare queste cabine per un membro dell'equipaggio in grado di rendere la vita dentro a prescindere la distanza del percorso da seguire, date le evidenti limiti di spazio che si trovano nelle cabine eliminano con un volume più alto, perché quello che è un dato di fatto che i motori di oggi osano tutto.

Non c'è dubbio che un costo iniziale più basso, la spesa più contenuti, data la loro superficie inferiore anteriore e il motore più stretto, e il comfort interno che supera approvato, non abbiamo mai cercare di confrontare questi habitat con top di gamma, sono sufficienti argomenti da prendere in considerazione al momento dell'acquisto di uno di questi modelli.

[thanks camionactualidad.es]

StampaEmail

Altri articoli...

I nostri Partner

      furgonifrigo.eu                    TrasportiAtp