al vostro servizio

samoter 2017

Prezzi Carburanti, in Continuo Calo!

Secondo i dati raccolti nell'ultimo bollettino della Commissione europea, carburanti sono diventati meno costosi oltre il 10% nell'ultimo mese.

Riempire un mezzo serbatoio di 50 litri di diesel costa in media 55,1 €, 12,75 € meno di un anno fa. Nel racconto di benzina, il prezzo è basso 10,98% nell'ultimo mese e il 18,19% nell'ultimo anno, in modo da riempire i serbatoi costi € 57,55, 12,8% in meno rispetto nei primi mesi del 2014.

Il calo dei prezzi del petrolio sui mercati internazionali ha causato il calo dei prezzi del carburante. Il calo del prezzo del petrolio è dovuto, tra l'altro, la decisione dell'Organizzazione di paesi esportatori di petrolio (OPEC) per mantenere gli attuali livelli di produzione, di circa 30 milioni di barili, rispetto alle richieste di alcuni membri come ad esempio il Venezuela, per aumentare la quota. Dicono la ragione per cui i prezzi del carburante non andrà giù tanto quanto il petrolio, è che la maggior parte dei loro costi sono fissi, come la tassa di idrocarburi, di distribuzione o di marketing.

 

StampaEmail

Le informazioni camion; sul polso Guarda Scania!

Il produttore svedese ha presentato il palmare Scania Watch, un orologio che comunica con i camion.

Scania Guarda raccoglie informazioni sul consumo di carburante, l'efficienza di guida e la velocità media, e ricevere e-mail, messaggi di testo e chiamate notifiche.
scaniaScania ha rilasciato il primo lotto di questo dispositivo con 999 orologi in edizione limitata, chiamata Black Griffin. Il produttore continuerà a sviluppare il dispositivo, migliorando l'usabilità e l'aggiunta di nuove funzionalità attraverso il download di software.

 " Come affermato Jonas Svanholm responsabile del progetto in Scania, "abbiamo voluto sviluppare una tecnologia che permetterebbe Scania guardare fuori come un amico del conducente in senso pratico . Ci applicazioni di gestione flotte rivolti principalmente alle imprese di trasporto e gli operatori di flotte. Guarda Scania, in combinazione con la nuova applicazione, ha sviluppato la tecnologia un passo avanti e aiuta il conducente nel loro lavoro quotidiano ".

[thanks camionactualidad.es]

StampaEmail

Prove Ford Transit, FT 350 2.2 Duratorq 155 CV

Per quanto il passare degli anni, il transit rimane uno dei più considerati nella maggior parte dei mercati di veicoli commerciali in cui un piacere essere ulteriormente migliorata dalla nuova generazione, che viene caricato con nuove funzionalità è commercializzato.
Ford Transit FT 350 2.2 Duratorq
Qualcosa deve essere il fiore all'occhiello di Ford che nei suoi 50 anni di storia hanno venduto oltre sette milioni di unità in tutto il mondo. Il buon lavoro del Oval, che ha sempre conosciuto la chiave esatta da svolgere nello sviluppo delle diverse generazioni che sono state finora fatte, sia meccanicamente che la sicurezza e la funzionalità, ha guadagnato di essere sempre al centro dell'attenzione di professionisti del settore. Il nuovo Transit , che è stata presentata qualche mese fa, completa il rinnovamento di tutta la gamma dei veicoli commerciali Ford, come è noto, ha il romanzo personalizzato e Courier e rinnovato Connect. Due anni di attività frenetica, che ha portato a una delle serie più completa quelli.ford transitUn grande disegno. La prima cosa che cattura l'attenzione del Transit è il suo design, delineazione moderno e molto Ford, hanno solo di vedere gli altri modelli della gamma, auto commerciali e inclusi-, pesantemente sottolineando la parte anteriore, colpendo come vengono attraverso una griglia con grande forma trapezoidale. Basamento ugualmente ottico, situato su un livello più alto del solito, anche il traseras- per proteggere tutti i tipi di attrito. Proprio salvaguardare il corpo di quei piccoli dossi come approccio manovre usuali è ciò che abbiamo provato in Ford, tra l'altro, "guardare tasca" professionale. Per fare niente di meglio che un grande paraurti e una seconda posteriore sia in plastica scura formata in più parti per ridurre i costi di riparazione. Protezione anche nella parte inferiore del lato aiuto in questo senso.
Nel nostro caso abbiamo avuto il furgone di dimensioni intermedie (5,98 metri di lunghezza e 2,54 metri di altezza), la cui principale caratteristica, dal trasporto puramente professionale, è l'adozione di un pianale di carico con dimensioni interni piuttosto abbondante, con una lunghezza di 3,45 m, una larghezza di 1,78 metri ed un'altezza di 1,88 metri. Inoltre, l'interno comprende anelli di fissaggio attraverso la superficie e la zona inferiore del lato. Nel frattempo, le operazioni di carico e scarico sono estremamente semplici, con una porta laterale di 1,30 metri, che nel caso del lunotto sia 1,88 metri.
Ford Transit FT 350 2.2 Duratorq
Per quanto riguarda il vettore, in Ford hanno lavorato diligentemente per fare una vera e propria cabina di ufficio di rotolamento. Per ora accedere all'interno è più comodo rispetto al suo predecessore essendo cresciuto 13 centimetri di altezza. Una volta dentro, è chiaro che l'ottimo lavoro che è stato svolto, con un trattino ben rifinito e pulito tranne per la posizione dei comandi del climatización-, evidenziando una profusione di pulsanti a cui, però è facile da regolare.
Il conducente beneficia anche di connettività completa grazie a Ford SYNC, che integra il vivavoce o stereo, che può essere controllato da comandi vocali. Esso comprende anche la funzione Ford SOS Help, che in caso di incidente il sistema chiama automaticamente l'helpdesk.
La posizione in marcia del nuovo Transit è notevolmente migliorata rispetto alla generazione precedente. E il volante è ora regolabile in altezza e profondità (finalmente!), A cui va aggiunta la possibilità di regolare il sedile in varie posizioni (può essere ordinato con regolazione elettrica) e il fatto che essa è aumentata Sulla superficie del parabrezza 10 centimetri, che è una perfetta visibilità.
Un grande motore
Con queste condizioni, si partì, ma non prima di avvertire che la nostra prova abbiamo avuto un -Ideale trazione posteriore per packeteers, ad esempio 2.2 TDCI motore e 155 CV di potenza e 385 Nm di coppia. Un meccanismo che è in grado di dare il meglio di voi stessi e alle basse velocità, dal momento che a poco più di 1.500 giri una coppia massima è presente, al punto che abbiamo notato una spinta abbastanza accusato da cui nessuno explosivo- di questi rpm. Da questo momento, il propellente sta guadagnando in imballaggi di un modo piuttosto graduale e delicato, aiutato da un reazioni di scambio molto diretto e rapido nonostante il suo tocco un po 'ruvido.
Inoltre raccomandazione saltare, che l'uso normale, cioè senza premere con forza l'acceleratore, notificare al 2.000 giri della necessità di cambiare marcia, aiutare questo progresso senza dover forzare il ritmo affatto, che colpisce direttamente il consumo di carburante, che in questa variante non va oltre 8,5 litri in media. Sì, a seconda delle condizioni in cui circulemos (a pieno carico, maltempo, ecc), le spese possono essere influenzati in misura maggiore o minore.
Poi mantenere un ritmo sostenuto su strada non dovrebbe Transit grande sforzo, come abbiamo dettare il contatore (120 km / h in sesta marchio rotondo 2.250) e le nostre orecchie, perché il livello di rumore percepito all'interno di tale spesso è un riflesso del lavoro al quale siamo sottoposti a meccanica, è piuttosto basso.
Essa mostra anche grande carattere il motore quando entriamo scenari robusti, perché anche lui è in grado di salvare più o meno significative pendenze a lunghe marce senza cambiare sempre di non abbassare il regime al di sotto 1.750 rpm.
Tutto questo è ben eseguito con grande aplomb e la sicurezza, anche su strade tortuose. L'enorme Transit battaglia (3,75 metri), ed essendo una trazione posteriore e andare comodamente caricati traduce in curva con il corpo solo a dondolo. Un equilibrio che deve anche fare l'indirizzo guidado perfetta, che rimane sempre in originale disegnato al veicolo senza problemi. Solo se negoziamo angoli stretti, più o meno aggressivo è presente un leggero sottosterzo e scivolare asse posteriore, ma in questo caso gli aiuti elettronici fanno il loro lavoro alla perfezione.

In questo senso, Ford propone una dotazione di serie completa, che include il sistema di controllo della stabilità con controllo della curva, il controllo adattativo del carico, controllo di stabilità rollover, il controllo del rimorchio ondeggiamento, controllo di trazione e iniziare assistant pendio. Un equipaggiamento di sicurezza completa e venire a "coronamento" di un transito che sicuramente rimarrà un mercato e di riferimenti.

Motori
Il nuovo Transit è basato su un motore Euro 5 motore 2.2 litri Duratorq con tre livelli di potenza di 100, 125 e 155 CV e una coppia massima di 310, 350 e 385 Nm, rispettivamente, e sono disponibili per entrambi front-wheel versioni a trazione e posteriore. Facoltativamente, Ford offre ai suoi clienti il ​​propellente HTD6 con Euro 6 livello di emissioni per le varianti di trazione alle ruote posteriori con 125 e 155 CV. Tutto usura meccanica associato un manuale a 6 marce.

Cabina Ford Transit
Funzionalità e qualità sono i grandi valori del transito interno, il design del cruscotto simile a quella di altri veicoli di marca, da cui prende le sue linee guida. Il risultato è uno spazio ben rifinito che comprende molteplici soluzioni per mantenere la macchina in perfetto ordine, con fori di rendere tutti i tipi di localizzato sopra il parabrezza sulla parte superiore e inferiore degli oggetti del pannello e delle porte laterali anteriori.

Vano di carico
La serie configurazioni Transit Van sono disponibili con due misure di passo (3.300 e 3.750 millimetri) tre lunghezze (5531, 5981 e 6704 millimetri) e due altezze (2.547 e 2.786 millimetri), con volumi in crescita del 15,1 m3 efficaci e MMA massimo di 4,7 tonnellate. Nel caso della versione corrispondente ad una variazione provata passo lungo, sollevato lunghezza intermedia e 2,54 metri. Le misure che danno luogo il prossimo 11 m3 di capacità per un carico utile di 1195 kg.

[thanks camionactualidad.es]

StampaEmail

Il mercato europeo dei veicoli commerciali ha registrato un leggero calo a novembre

Le immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa hanno registrato un calo del 0,2% nel mese di novembre a 152.744 veicoli immatricolati.veicoli usati Nei primi undici mesi del 2014 sono stati registrati oltre 1.682.444 veicoli commerciali, il che significa 8,8% in più di immatricolazioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per quanto riguarda i mercati più grandi, la Francia è rimasta stabile con -0,7%, mentre la Germania è cresciuto del 5,9%, Regno Unito 12,9%, Italia 16,0% e in Spagna 31,4 %.

Veicoli commerciali leggeri fino a 3,5 tonnellate sono aumentate del 4,8% nel mese di novembre a 127.196 unità immatricolate.

Regno Unito ha registrato un incremento del 17,1% in questo segmento, il 14,6% in Spagna e in Italia 8,3%, mentre la Germania e la Francia hanno registrato cali rispettivamente del 8,6% e 0,9%.

Da gennaio a novembre, il mercato europeo degli autocarri è cresciuto del 10,9%, rispetto agli undici mesi di 2013, le immatricolazioni ammontano a 1.394.092 unità furgoni, che rappresenta oltre il 82% delle nuove immatricolazioni veicoli commerciali totali.

Veicoli commerciali oltre 16 tonnellate nel mese di novembre hanno subito un calo significativo del 20,7% rispetto all'aumento registrato nello stesso mese del 2013, per effetto dell'applicazione anticipata delle norme Euro 6.

Nel accumulato a novembre, questo segmento è cresciuto del 1,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con 201.406 veicoli immatricolati. In Francia e il segmento UK registrato cali di 10,1% e 14,8%, rispettivamente, mentre l'Italia ha registrato un incremento del 10,8%, la Germania il 12% e in Spagna il 27,2%.

Le immatricolazioni di veicoli commerciali oltre le 3,5 tonnellate hanno registrato un calo del 21,6%. I principali mercati hanno registrato cali, tranne per lo spagnolo, che è cresciuto del 7,7%.

Da gennaio a novembre sono stati registrati un lieve calo del 1,1% con 258.342 immatricolazioni. In questo periodo, la Francia è sceso 11,3% e nel Regno Unito il 15%, mentre la domanda è aumentata del 4,8% in Italia, in Germania, del 4,2% e del 25,1% in Spagna.

StampaEmail

Volvo FH e FH 16 presenta Nuove cabine

I camion FH e Volvo FH16 sono disponibili  cabina  bassa  e cuccetta, progettato con un soffitto molto basso per le operazioni in miniere e quelli che hanno bisogno di una gru che opera al di sopra del tetto della cabina.

La differenza fondamentale di FH e Volvo FH16 basso cabina lunga è che la riduzione del massimale a 190 mm, antenne e altre attrezzature sono stati trasferiti altrove.volvoCon un'altezza complessiva di 3,2 metri, questa versione è impostato per il limite di altezza di 3,4 m di gallerie della miniera. Volvo offre la possibilità di aggiungere una protezione extra per la cabina ribassata del tetto cuccetta, per ragioni di sicurezza e di protezione contro la caduta di sassi e altri pericoli che possono sorgere nel settore minerario. La protezione supplementare aggiunge 15 mm a l'altezza complessiva della cabina e anche per proteggere il conducente e camion, riduce anche i livelli di rumore.

Il Volvo FH e Volvo FH16 con cabine basse sono disponibili in tutte le Euro 3 ed Euro 6 versioni da dicembre 2014.

StampaEmail

Altri articoli...

I nostri Partner

      furgonifrigo.eu                    TrasportiAtp