al vostro servizio

samoter 2017

Il mercato europeo dei veicoli commerciali ha registrato un leggero calo a novembre

Le immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa hanno registrato un calo del 0,2% nel mese di novembre a 152.744 veicoli immatricolati.veicoli usati Nei primi undici mesi del 2014 sono stati registrati oltre 1.682.444 veicoli commerciali, il che significa 8,8% in più di immatricolazioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per quanto riguarda i mercati più grandi, la Francia è rimasta stabile con -0,7%, mentre la Germania è cresciuto del 5,9%, Regno Unito 12,9%, Italia 16,0% e in Spagna 31,4 %.

Veicoli commerciali leggeri fino a 3,5 tonnellate sono aumentate del 4,8% nel mese di novembre a 127.196 unità immatricolate.

Regno Unito ha registrato un incremento del 17,1% in questo segmento, il 14,6% in Spagna e in Italia 8,3%, mentre la Germania e la Francia hanno registrato cali rispettivamente del 8,6% e 0,9%.

Da gennaio a novembre, il mercato europeo degli autocarri è cresciuto del 10,9%, rispetto agli undici mesi di 2013, le immatricolazioni ammontano a 1.394.092 unità furgoni, che rappresenta oltre il 82% delle nuove immatricolazioni veicoli commerciali totali.

Veicoli commerciali oltre 16 tonnellate nel mese di novembre hanno subito un calo significativo del 20,7% rispetto all'aumento registrato nello stesso mese del 2013, per effetto dell'applicazione anticipata delle norme Euro 6.

Nel accumulato a novembre, questo segmento è cresciuto del 1,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con 201.406 veicoli immatricolati. In Francia e il segmento UK registrato cali di 10,1% e 14,8%, rispettivamente, mentre l'Italia ha registrato un incremento del 10,8%, la Germania il 12% e in Spagna il 27,2%.

Le immatricolazioni di veicoli commerciali oltre le 3,5 tonnellate hanno registrato un calo del 21,6%. I principali mercati hanno registrato cali, tranne per lo spagnolo, che è cresciuto del 7,7%.

Da gennaio a novembre sono stati registrati un lieve calo del 1,1% con 258.342 immatricolazioni. In questo periodo, la Francia è sceso 11,3% e nel Regno Unito il 15%, mentre la domanda è aumentata del 4,8% in Italia, in Germania, del 4,2% e del 25,1% in Spagna.

StampaEmail

I nostri Partner

      furgonifrigo.eu                    TrasportiAtp